;

Arca del Seprio - Vedano Olona

Competenze Professionali

I giovani potranno conoscere da vicino le attività relative all’ippoterapia, alla rieducazione equestre e alla pet therapy. Potranno comprendere la valenza e l’applicazione del piano educativo con gli animali ponderato relativamente alle necessità di ciascun individuo, la pianificazione dell’intervento riabilitativo/rieducativo e tutte le attività connesse: cura e accudimento degli animali, preparazione e conduzione del cavallo, mantenimento degli spazi verdi. Conosceranno una terminologia specifica del settore e avranno la possibilità di conoscere antichi mestieri quali quelli del maniscalco e del groom.
L’Arca del Seprio si rende disponibile a sostenere eventuali proposte creative dei volontari, quando realizzabili, quali laboratori creativi finalizzati alla realizzazione di materiale promozionale.
 

Cosa fa

L’Arca del Seprio è un centro di rieducazione equestre che utilizza il cavallo in ambito riabilitativo ed educativo rivolto a persone diversamente abili a livello motorio, psichico, congenito o acquisito, con disturbi relazionali, della personalità, comportamentali, disordini della sfera emotiva e patologie psichiatriche. Inoltre sono previste attività di pet therapy con i piccoli animali quali asinelli, gatti, cani, coniglietti e caprette.


Competenze Relazionali

Molto importante a livello orientativo è l’affiancamento agli educatori e ai terapisti in campo e la percezione del ruolo dell’ausiliario nei diversi momenti di attività. Oltre a queste figure professionali, i giovani avranno modo di conoscere e vedere all’opera gli altri soggetti coinvolti nella gestione e nell’organizzazione del centro come ad esempio il veterinario, l’istruttore di equitazione, lo psicomotricista, il fisioterapista e lo psicologo.
Importante sarà anche l’aspetto dello scambio generazionale tra volontari.
Il giovane affiancando gli educatori, dovrà rispettare le tempistiche e le regole proprie del setting educativo, migliorando così le sue capacità organizzative e relazionali.
L’ambiente facilita il lavoro di gruppo e la mediazione con gli altri, nuove conoscenze e il rapporto con gli animali.

 



Attivita'

I giovani affiancheranno gli educatori e terapisti durante la riabilitazione entrando in contatto con cavalieri diversamente abili di ogni età. Svolgeranno anche mansioni di ordinaria manutenzione degli spazi.
La disponibilità è di due pomeriggi alla settimana (da concordare) nella fascia oraria 14.00 – 18.30. Si raccomanda abbigliamento adeguato.
 


Tutors

Simona ANDOLFATTO: volontaria da sei anni (giovedý pomeriggio); Valentina BASSETTO: terapista (tutti i giorni, tranne il mercoledý pomeriggio, con orario da definire)


Coordinate Associazione

nridea.com